L’ISTITUTO STATALE D’ARTE di Potenza nasce nel 1967 come primo polo artistico istituzionale della Regione Basilicata.  Fin dall’inizio furono istituiti due Corsi: Disegnatori di Architettura ed Arredamento e Arte del Tessuto, di durata triennale che  consentivano l’accesso alle Accademie di Belle Arti.   Dal 1970 , con l’istituzione del Biennio Sperimentale, agli allievi viene consentito l’accesso a tutte le Facoltà universitarie.
Fin dalla sua fondazione, l’Istituto è diventato centro di divulgazione della cultura  artistica e, nella nuova sede definitiva di via Anzio, ospiterà e organizzerà , nel corso degli anni, manifestazioni con la partecipazione di artisti contemporanei e incontri con personalità del mondo tecnico e  scientifico.
Le conoscenze, le competenze e le capacità  acquisite dagli allievi durante il percorso formativo, grazie  alla guida attenta dei docenti, hanno favorito la visibilità dell’Istituto d’Arte di Potenza nel Territorio, consentendo di  instaurare rapporti con il mondo della cultura e del lavoro. Per questo motivo l’Istituto è spesso presente in manifestazioni culturali e  artistiche promosse dal Comune di Potenza, dalla Provincia di Potenza, dalla Regione Basilicata  e da altri Enti ed Istituzioni esterni alla scuola; progetti e concorsi per la realizzazione di prodotti commissionati da Enti esterni; allestimenti di mostre e promozioni di iniziative culturali.  Con la Camera di Commercio,  l’Istituto Statale d’Arte ha sottoscritto, il 13 novembre 2008, un protocollo d’Intesa allo scopo di promuovere forme di collaborazione nei campi dell’orientamento scolastico, dell’alternanza scuola-lavoro, della promozione di tirocini e stage, dell’educazione all’imprenditorialità.
Il 1° settembre 2010, con l’entrata in vigore della Riforma dei Licei, all’interno della più ampia riorganizzazione della scuola secondaria superiore, nasce il Liceo Artistico, che sostituisce l’Istituto d’Arte,nato nel 1967.
Il 1° settembre 2011 il Liceo Artistico si completa con l’istituzione del Liceo Musicale.